Perugia non fa sconti, all'Exprivia Molfetta non riesce l'impresa

Wednesday 08 February, 2017

Alla festa del volley Perugia si impone 3-0. La squadra allenata da Bernardi supera l’Exprivia Molfetta, mettendo in bella mostra le sue individualità: Ivan Zaytsev, nominato poi Mvp del match, Aleksandar Atanasijevic, autore di 15 punti, e uno strepitoso De Cecco, pungente al servizio e illuminato in regia.

Nell’Exprivia spiccano le buone prestazioni di Polo e Vitelli, ma contro questo Perugia non c’è stato nulla da fare.
 

LA PARTITA
 

Grande atmosfera al PalaPoli, che già una settimana prima della partita ha fatto registrare il sold out. Un’esplosione di passione, cui fa seguito un match altrettanto esaltante.

L’Exprivia Molfetta scende in campo con Thiaguinho e Sabbi, laterali Joao Rafael e Olteanu, al centro Polo e Vitelli, libero De Pandis. Perugia risponde con la diagonale De Cecco-Atanasijevic, schiacciatori Russell e Zaytsev, centrali Birarelli e Podrascanin, libero Bari.

I padroni di casa hanno un ottimo impatto sul match, con Joao Rafael autore di un ace, Polo e Olteanu positivi in attacco. Sul 5-1 biancorosso Bernardi è costretto al timeout. Un ottimo break di Atanasijevic dai nove metri regala il pareggio umbro (5-5). Molfetta tenta di prendere il largo con Joao Rafael, gli ospiti rispondono con un muro di Podrascanin e un attacco vincente di Zaytsev (10-11). La partita, bellissima, è contesa punto a punto. Sul 17-18 perugino l’ace di De Cecco vale un importante minibreak, quello di Atanasijevic allunga ulteriormente le distanze (20-23). Finisce 25-20 con una pipe di Zaytsev.

Il secondo parziale sembra iniziare seguendo il trend di buona parte del primo. L’ace di Vitelli e il muro di Polo su Zaytsev concedono il +2 all’Exprivia (8-6). Russell e Birarelli pareggiano i conti (10-10), mentre due punti di Zaytsev significano il vantaggio (12-13). Altri due punti dell’azzurro, stavolta a muro, mettono il sigillo sulla fuga di Perugia (14-20). Gli ospiti non si fermano e chiudono il set con il punteggio di 25-16.

La squadra di Bernardi parte bene pure nel terzo parziale (0-3), Sabbi e Olteanu tentano di rimettere in carreggiata l’Exprivia (6-8), ma il trio Podrascanin-Atanasijevic-Zaytsev ridà fiato alle trombe perugine (8-13). Russell è spettacolare in battuta, De Cecco regala magie e Perugia vola 18-9. Il team di Gulinelli ci prova, ma ormai l’andamento è quello: finisce 25-17 e 3-0 per la squadra ospite.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di PallavoloMolfetta.it Ulteriori informazioni