Giovanili in campo, weekend a caccia di qualificazioni

Thursday 18 May, 2017

Terminata la Superlega, continua il cammino delle giovanili biancorosse impegnate su più fronti a caccia di titoli regionali e nazionali. 
 
L'Under 14 si è fermata in semifinale regionale dove è stata battuta dal Francavilla, vincitrice del titolo regionale e seria candidata per le finali nazionali. UNa formazione che però ha moltissime potenzialità negli anni a venire e che sicuramente non tarderà a far parlare di sè.  
 
In under 18 brilla la formazione di mister Valente. Battuta in semifinale dalla favorita Materdomini Castellana, per i biancorossi il fatidico "pass" per le finali nazionali può arrivare dal doppio match contro l'Armando Bali Terlizzi, formazione sempre sconfitta da Sasso e compagni nelle fasi provinciali. Nel match di andata della finale per il terzo posto, Molfetta si è imposta 3-0 (con i parziali di 25-18, 25-16 e 25-15) e domani, venerdì 19 maggio (ore 19.30) disputerà la gara di ritorno fra le mura amiche della palestra del Liceo Scientifico "A. Einstein" (ingresso in via Don Piacente a Molfetta). Alla Pallavolo Molfetta basterà vincere due set per qualificarsi al terzo posto ed accedere alle finali nazionali che si disputeranno a Fano (PU). 
 
Dunque ancora tanta strada per i baby (ma non troppo) biancorossi. Ancora tanti schemi da provare in allenamento e tanto sudore. Peraltro c'è una bella possibilità per Molfetta ovvero quella di partecipare alle fasi finali della Junior League, competizione nazionale che vedrà il PalaGrotte di Castellana G. come teatro delle sfide. Per ottenere la qualificazione Molfetta se la vedrà domenica 21 maggio (a Potenza Picena)contro Santa Croce sull'Arno. Un'altra qualificazione storica è in palio per Molfetta.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di PallavoloMolfetta.it Ulteriori informazioni