Serie C in campo domani nel memorial Tempesta. Giovanili pronte per un'altra grande stagione.

Friday 05 October, 2018

Ottobre, tempo di scendere in campo per la Pallavolo Molfetta. Serie C ma non solo, si preparano ai campionati anche le squadre giovanili biancorosse.
 
Circa la prima squadra, la Pallavolo Molfetta sarà di scena domani -sabato 6 ottobre 2018- a Terlizzi nel memorial “Mimmo Tempesta” , quadrangolare fra i biancorossi, il Terlizzi, il Gravina e il Polignano, tutte formazioni impegnate nel Campionato di Serie C. Il memorial, che si svolgerà al PalaFiori di Terlizzi (Viale dei Garofani) è organizzato dalla famiglia e dagli amici del militare terlizzese, morto l'anno scorso a soli 35 anni in un tragico incidente stradale. Il programma del torneo prevede a partire dalle 17 la sfida fra Punto Tessile Terlizzi e Volley Polignano. Seguirà alle 18.30 l'incontro tra Pallavolo Molfetta e Casareale Volley Gravina. La finale tra le vincenti sarà invece alle ore 20.
 
Sempre a Terlizzi, ma il 28 ottobre, ci sarà il fischio d'inizio del Campionato di C per i ragazzi allenati da Avellis; la prima giornata, infatti, sarà proprio contro i “cugini” della Città dei Fiori.
 
Siamo in una fase di ripresa del gesto tecnico -ha detto Vito Avellis alla viglia del quadrangolare- e stiamo curando anche l'aspetto umano saldando i legami personali fra di noi”. Una formazione di ragazzi quella della C maschile, ambiziosa e pronta a dire la sua in questo campionato ormai alle porte: “Dobbiamo innanzitutto divertirci e questo cerco di trasmetterlo in ogni allenamento, magari dai primi risultati potremmo intravedere il nostro futuro. Il campionato di C è un torneo avvincente e molto divertente, spero davvero che le famiglie e il pubblico appassionato sia numeroso”.
 
Un pubblico che potrà assistere e tifare alle partite sugli spalti del PalaPoli. Dopo la scorsa stagione, disputata interamente nella palestra del Liceo Scientifico “A.Einstein” di Molfetta, la Pallavolo Molfetta tornerà sul parquet del PalaPoli, teatro delle sfide storiche della recente Superlega.
 
Sul fronte giovanili, è fiducioso anche coach Franco de Florio il quale è impegnato come allenatore nelle categorie Under 16, Under 14 e Under 13. “Dopo il raggiungimento delle finali nazioni di Catania dello scorso anno con il gruppo Under 14, nonché il secondo posto provinciale e il terzo posto regionale, quest'anno la priorità sarà mantenere il gruppo compatto e inserire qualche nuovo elemento più grandi d'età per affrontare al meglio il campionato under 16”. Un clima sereno e fatto di allenamenti costanti e precisi sul piano anche tecnico: “Il gruppo under 14 ed under 13, invece, si sta amalgamando e come è giusto che sia, torniamo spesso sulla corretta esecuzione del gesto tecnico. Con i più piccoli valuteremo una squadra 6 vs 6 oppure opteremo per il campionato 3 vs 3."
 
Prospettive rosee anche per la cantera biancorossa, molto numerosa vista la trentina di ragazzi coinvolti, con un coach de Florio sempre gratificato dai ragazzi, dal loro lavoro e dai loro risultati anche extra regionali.
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di PallavoloMolfetta.it Ulteriori informazioni