CENTIMETRI ED ESPERIENZA, MICHELE DE BENEDICTIS SARA' UN CENTRALE DELLA PALLAVOLO MOLFETTA

Monday 23 September, 2019

Centimetri importanti, a muro e in attacco, e tanta esperienza. Queste le doti ricercate dal DS Lillo de Pinto, che dopo l’estro e la fantasia di Bernardi, piazza il secondo colpo di mercato assicurandosi le prestazioni del centrale Michele De Benedictis. Classe 1979, vanta un bagaglio notevole di esperienze in Serie C (Bitonto, Modugno, Equesnet Bari, Santo Spirito, Giovinazzo, Triggiano, Volleyfrogs) e una recente apparizione in B con la Pallavolo Andria. Vestirà la maglia numero 2.
 
“Pratico questo sport da tanti anni ormai e l’obiettivo principale è sempre stato quello di divertirsi e cercare di migliorarsi ogni giorno perché caratterialmente odio perdere nello sport, così come nella vita e spero di trasmettere questi valori ai miei nuovi compagni”, parole da leader incontrastato e parole da uomo d’esperienza, ciò che serviva alla giovane e bella Pallavolo Molfetta.
 
Squadra che quest’oggi inizia la sua seconda settimana di preparazione al campionato e Michele De Benedictis traccia un primo bilancio. “Vedo un bel gruppo, molti giovani interessanti e amici che anche se scesi di categoria hanno voglia di mettersi in discussione e dare tanto ad una squadra che la scorsa stagione ha sfiorato la promozione in B. Il campionato di quest’anno? Molti ci aspetteranno pronti a dare il 100% e non regalarci nulla ma, come l’esperienza mi ha insegnato, le partite sono lo specchio dell’allenamento e se il buongiorno si vede dal mattino, ci sarà da divertirsi. Poi “noi” siamo la Pallavolo Molfetta, rispetto di tutti paura di nessuno”.
 
Esperienza, grinta e un talento che non si perde nonostante le quaranta candeline. Queste le motivazione che hanno spinto la società biancorossa a ricercare, con insistenza, il profilo di Michele de Benedictis. “E’ difficile mettersi in gioco ogni anno; metti la chiamata della Pallavolo Molfetta, aggiungi l’essere allenato dal miglior allenatore in circolazione in Serie C, e il gioco è fatto”, questo ha portato Michele de Benedictis a chiudere il pacchetto centrali assieme ai confermati Allegretta e Pisani e al “promosso” Tritto.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di PallavoloMolfetta.it Ulteriori informazioni