L'Indeco chiude da imbattuta il 2022: al PalaPoli cade anche Potenza Picena

Saturday 17 December, 2022

I biancorossi si impongono 3-1 e restano la capolista imbattuta del girone E di serie B
 
 
Indeco Molfetta – Volley Potentino Potenza Picena 3-1 (25-18, 12-25, 25-22,  25-18)
Indeco Molfetta:  Utro  (L), Pisani 8, Del Vecchio 22, Fiorillo 17, Ciccia 0, Lorusso 8, La Forgia 7, Bernardi 1, Tritto 1. Ne Ruggiero, Cappelluti, Gadaleta, D’Alto (L), Aiello. All. Difino, vice Lorusso
Volley Potentino: Valla 20, Facchi 6, Andriola 7, Sabbatini 0, Miscio 0, Borghetti 13, Oberto (L), Ferenc 0, Rossetti 16. Ne Saudelli, Emili, Donati, Negro (L), Giustozzi, Petrelli, Pierleoni. All. Zamponi, vice Massera.
 
 
Vittoria di carattere per l’Indeco Molfetta che batte in quattro set un bel Potenza Picena giunto al PalaPoli determinato a mettere in difficoltà la capolista biancorossa. I biancorossi sudano le proverbiali sette camicie per avere ragioni dei marchigiani: l’Indeco è fallosa rispetto alle ultime uscite, ma trova la forza di reagire ad un opaco secondo set, fa suo un terzo parziale da cardiopalma e mette in cassaforte l’imbattibilità nel girone E nel 2022. I marchigiani sono superiori a muro (11 a 6, con 3 block firmati Pisani), mentre l’Indeco si impone in attacco (43% positivo contro 40% degli ospiti) e in ricezione con il 63% positivo di squadra contro il 51% avversario. Decisivi gli errori nei momenti topici: gli ospiti confezionano ben 28 errori. Best scorer del match Del Vecchio con 22 marcature, il 62% in attacco e la solita solidità in ricezione.
Mister Difino schiera Bernardi in regia e Fiorillo in sua diagonale, capitan Del Vecchio e Lorusso di banda, al centro Pisani e La Forgia. Utro libero.
 
Zamponi risponde con Miscio – Rossetti in diagonale, Borghetti e Valla sono i laterali, Andriola – Facchi la coppia di centrali. Libero Oberti.
Lorusso firma il primo punto del match, Rossetti attacca out (2-0), Pisani mura Rossetti (4-1) e Valla attacca out per il primo deciso allungo Indeco: 5-1. Rossetti mura Fiorillo (5-4) e Potenza Picena si fa sotto, ma Del Vecchio rispedisce i marchigiani a distanza di sicurezza: 8-5. Rossetti spara out (10-6), Borghetti fa lo stesso (12-7), Bernardi mantiene il +5 con un tocco di prima intenzione: 14-9. Potenza Picena non molla: Valla accorcia il gap (14-12), Rossetti mura Fiorillo (14-13). Poi è monologo biancorosso: Lorusso firma l’ace del 17-13, Rossetti attacca out (18-13) e viene rimpiazzato da Ferenc. Del Vecchio sfrutta la ricezione lunga su battuta di Lorusso (19-13), il 9 attacca out (21-15). Il gap è incolmabile e Lorusso chiude il parziale: 25-18.
 
Partenza sprint per gli ospiti: Borghetti firma il primo break (1-3), Facchi mura Pisani (1-4) e Valla stoppa Lorusso per l’1-5 che costringe Difino a chiamare timeout. Dopo la sosta è ancora Valla a timbrare il tabellino (1-6), ma Fiorillo accorcia il gap (3-6). Potenza Picena allunga con il muro su Fiorillo (3-8) e l’attacco out di Fiorillo: 3-9. Pisani fa male dalla linea di battuta (6-11), Andriola ferma Lorusso (8-16). Difino mischia le carte in campo: dentro Tritto e Ciccia, fuori Pisani e Lorusso. Tritto mura Andriola (10-16), Fiorillo accorcia (11-16). L’Indeco è assai fallosa per la prima volta nel torneo: Potenza Picena si impone 25-12.
 
Tornano i titolari nella terza frazione e l’Indeco è subito aggressiva con Del Vecchio che firma il 3-0 e Valla che spara out (4-0), ma Borghetti riporta sotto gli ospiti (6-5). L’Indeco si porta sul 9-6, ma Borghetti mura Fiorillo e il divario si accorcia nuovamente: 9-8. Set in parità con l’errore in attacco di Fiorillo (10-10) e vantaggio ospite con il muro di Valla su Lorusso: 10-11. Valla attacca sull’asta e l’Indeco passa nuovamente in vantaggio (12-11), poi Pisani firma un altro ace (14-12) e Del Vecchio allunga ancora: 15-12 e timeout ospite. Valla accorcia il gap (15-14), poi lo schiacciatore marchigiano è murato da La Forgia (17-14) e Del Vecchio fa esplodere il PalaPoli: 18-14 e secondo timeout Potenza Picena. Rossetti accorcia dalla linea di battuta (20-18), Valla pareggia i conti: 21-21 e Difino chiama tempo. Valla attacca out (22-21), Del Vecchio gioca con le mani del muro (23-21), La Forgia chiude il parziale: 25-22.
 
Pisani ferma a muro Andriola (2-0) e Valla (4-1) in avvio di set. Borghetti mura Fiorillo per la parità (8-8) e porta in vantaggio i suoi (8-9), Lorusso firma la nuova parità (9-9) e il vantaggio Indeco: 11-10. Fiorillo allunga (12-10), Del Vecchio mantiene il doppio vantaggio (14-12) dopo un lungo scambio, poi il capitano fa esplodere il PalaPoli attaccando nei tre metri: 15-12. Fiorillo firma l’ace del +4 (18-14), Del Vecchio allunga ancora (19-14), Valla è falloso in attacco: 20-14 e timeout per mister Zamponi. Fiorillo fa male dalla linea di battuta (21-14) poi scrive la parola fine sul match: 25-18.
 
Subito dopo l’Epifania, i biancorossi torneranno in campo in trasferta per il primo match del 2023 e il penultimo turno del girone di andata. L’avversario di turno dell’Indeco sarà Castelferretti.
 
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di PallavoloMolfetta.it Ulteriori informazioni